Attività della CFCG nel 2012

Comunicati, CFCG, 27.06.2013

Berna. Nel suo rapporto annuale la Commissione federale delle case da gioco (CFCG) presenta il bilancio delle sue attività nel 2012. La sorveglianza legata all'apertura delle due nuove case da gioco di Zurigo e di Neuchâtel rappresenta un aspetto importante di tale attività.

L’apertura delle due case da gioco ha avuto luogo il 31 ottobre per Zurigo e il 23 novembre 2012 per Neuchâtel, dopo che la CFCG aveva rilasciato le autorizzazioni necessarie per l’apertura dell’esercizio. Il Consiglio federale aveva rilasciato formalmente le concessioni per le case da gioco il 28 settembre 2012.

Il Segretariato ha compiuto un totale di 63 ispezioni, di cui quattro ispezioni legate all’apertura delle nuove case da gioco. Nel 2012 la commissione ha aperto 96 nuove inchieste penali, ha pronunciato 141 decisioni penali a ha chiuso con passaggio in giudicato 59 procedimenti penali.

Nel 2012 le case da gioco hanno generato un prodotto lordo dei giochi di 757,5 milioni di franchi; cioè 67,3 milioni di franchi in meno rispetto al 2011. Questa diminuzione è da attribuirsi in primo luogo alla forza del franco svizzero nei confronti dell’euro e al potenziamento delle offerte proposte dalla concorrenza.

Dal prodotto lordo dei giochi la CFCG può versare all’AVS un importo pari a 319 milioni di franchi . 54 milioni di franchi sono stati versati ai Cantoni di ubicazione delle case da gioco di tipo B.

Documenti

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 27.06.2013

Contatto

Contatto / informazioni

Jean-Marie Jordan Commissione federale delle case da gioco
T
+41 58 463 12 05