Nel 2008, il prodotto lordo dei giochi dei casinò svizzeri ha raggiunto quasi 992 milioni di franchi

Comunicati, CFCG, 30.01.2009

Berna. Il prodotto lordo dei giochi dei casinò svizzeri ha raggiunto 991.9 milioni di franchi nel 2008, ossia ha avuto un calo del 2.7% rispetto all’esercizio precedente. La Commissione federale delle case da gioco stima che la tassa sulle case da gioco 2008 ammonterà per l’anno trascorso a più di 517 milioni di franchi. Questo importo è destinato all’AVS e ai cantoni di sito dei casinò di tipo B.

Nel 2008, il prodotto lordo dei giochi realizzato dalle 19 case da gioco svizzere ha raggiunto quasi 992 milioni di franchi, ciò che rappresenta un calo del 2.7% rispetto all’esercizio precedente (1’020 milioni di franchi). La parte concernente gli apparecchi automatici è aumentata a 796 milioni di franchi e quella dei giochi da tavolo a 196 milioni di franchi. Questo risultato, inferiore alle previsioni della maggior parte dei concessionari, si spiega essenzialmente con l’attuale congiuntura e con il divieto di fumare nei luoghi pubblici adottato da alcuni cantoni.

I casinò svizzeri dovrebbero pagare più di 517 milioni di franchi come tassa sulle case da gioco 2008 (539 milioni nel 2007). Questo importo è in gran parte già stato versato sotto forma di acconti. Il saldo sarà riscosso dopo la tassazione definitiva.

Pressappoco 437 milioni di franchi di questa tassa saranno destinati all’AVS e circa 80 milioni ai cantoni di sito dei casinò di tipo B.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 30.01.2009

Contatto

Contatto / informazioni

Jean-Marie Jordan Commissione federale delle case da gioco
T
+41 58 463 12 05