Aumento dell’interesse moratorio previsto dalla legge

Revisione parziale del Codice delle obbligazioni

Di che cosa si tratta?

Il Consiglio federale non intende aumentare l’interesse moratorio. Propone al Parlamento di stralciare la mozione "Morale di pagamento: porre un freno all’andazzo attuale". Vista la difficile situazione economica, non è opportuno gravare ulteriormente le imprese.

Cos’è stato fatto finora?

  • Il 18 agosto 2010 il Consiglio federale pone in consultazione la revisione parziale del Codice delle obbligazioni (comunicato per i media).
  • Il 28 marzo 2012 il Consiglio federale propone al Parlamento di stralciare la mozione "Morale di pagamento: porre un freno all’ andazzo attuale".
  • Il 4 aprile 2012 il Consiglio federale decide di rinunciare all’aumento dell’interesse moratorio (comunicato per i media).

Interventi parlamentari

  • 08.3168

    Mozione del gruppo dell'Unione democratica di Centro. Morale di pagamento: porre un freno all'andazzo attuale

  • 08.3169

    Mozione del gruppo radicale-liberale. Morale di pagamento: Porre un freno all'andazzo attuale

Documentazione

Comunicati

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale

Ultima modifica 04.04.2012

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale di giustizia
David Rüetschi
Bundesrain 20
CH-3003 Berna
T +41 58 462 44 18
F +41 58 462 78 79
Contatto

Stampare contatto

https://www.esbk.admin.ch/content/bj/it/home/wirtschaft/gesetzgebung/archiv/verzugszins.html