Prevenzione del terrorismo

Convenzione e Protocollo addizionale del Consiglio d’Europa per la prevenzione del terrorismo
Potenziamento del dispositivo penale contro il terrorismo e la criminalità organizzata 

Di che cosa si tratta?

Il Consiglio federale intende trasporre la Convenzione del Consiglio d’Europa per la prevenzione del terrorismo e il relativo Protocollo addizionale nonché potenziare il dispositivo penale contro il terrorismo e la criminalità organizzata. Le nuove norme puniscono anche il reclutamento, l’addestramento e i viaggi finalizzati a un reato di terrorismo. La disposizione penale contro la criminalità organizzata viene ora esplicitamente estesa anche al terrorismo.

Cos’è stato fatto finora?

  • Il 28 giugno 2012 il Consiglio federale approva la Convenzione del Consiglio d’Europa per la prevenzione del terrorismo (comunicato per i media).
  • Il 14 ottobre 2015 il Consiglio federale approva il protocollo addizionale alla Convenzione del Consiglio d’Europa per la prevenzione del terrorismo (comunicato per i media).
  • Il 21 giugno 2017 il Consiglio federale pone in consultazione il rapporto esplicativo e l’avamprogetto che traspone la Convenzione e il Protocollo addizionale per la prevenzione del terrorismo e potenzia il dispositivo penale contro il terrorismo e la criminalità organizzata (comunicato per i media).
  • Il 22 novembre 2017 il Consiglio federale adotta il messaggio sulla proroga della legge federale che vieta i gruppi "Qaïda" e "Stato islamico" nonché le organizzazioni associate (comunicato per i media).
     
  • Deliberazioni parlamentari (17.070)
     
  • Il 14 settembre 2018 il Consiglio federale licenzia il messaggio relativo alla Convenzione e il Protocollo addizionale per la prevenzione del terrorismo e potenzia il dispositivo penale contro il terrorismo e la criminalità organizzata (comunicato per i media).
     
  • Deliberazioni parlamentari (18.071)

Documentazione

Convenzione e protocollo addizionale

Risultati della procedura di consultazione


Proroga della legge che vieta i gruppi "Al-Qaïda" e "Stato islamico"

Comunicati

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale

Ultima modifica 14.09.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale di giustizia
Andrea Candrian
Bundesrain 20
CH-3003 Berna
T +41 58 462 97 92
F +41 58 462 78 79
Contatto

Stampare contatto

https://www.esbk.admin.ch/content/bj/it/home/sicherheit/gesetzgebung/terror-europarat.html