L’autorità competente e la commissione consultiva

Il settore MCSA

Al settore MCSA dell’ Ufficio federale di giustizia  compete l’attuazione della legge e dell’ordinanza sulle misure coercitive a scopo assistenziale ed i collocamenti extrafamiliari prima del 1981. Il suo compito principale consiste nel garantire il disbrigo delle richieste di contributi di solidarietà e pronunciare una decisione in merito. A tale scopo esso coopera con i consultori cantonali ed i vari archivi. In caso di domande specifiche durante il disbrigo delle richieste può inoltre avvalersi dell’aiuto di una commissione consultiva.

Il settore MCSA esamina i progetti di aiuto reciproco di organizzazioni di vittime e di altre persone oggetto di misure e li sostiene, se necessario, finanziariamente. Il settore MCSA coordina e collabora per la diffusione degli studi scientifici.

La commissione consultiva

Il 15 febbraio 2017 il Dipartimento federale di giustizia e polizia ha istituito una commissione consultativa a sostegno del settore MCSA (art. 6 cpv. 3 LMCCE e art. 5 OMCCE). Tra i suoi nove membri, la commissione annovera anche persone oggetto di misure.

La commissione è consultata in merito a:

  • questioni procedurali
  • questioni di principio
  • domande particolarmente complesse (decisione negativa)

Troverete più informazioni sulla commissione nei riassunti delle sedute consultive.

Ultima modifica 02.11.2020

Inizio pagina