Valutazione delle misure adottate dai Cantoni in materia di lotterie

Il Consiglio federale prende atto di un breve rapporto del DFGP

Comunicati, DFGP, 30.05.2008

Berna. Attualmente non è ancora possibile giudicare con certezza l’efficacia delle misure adottate dai Cantoni nell’ambito delle lotterie e delle scommesse al fine di colmare le lacune e ovviare agli inconvenienti. Venerdì il Consiglio federale ha preso atto di un breve rapporto incaricando il DFGP di valutare in modo approfondito la situazione entro il 2011. La revisione della legge sulle lotterie avviata nel 2001 resta sospesa.

Nel 2004 il Consiglio federale ha deciso, su richiesta dei Cantoni, di sospendere temporaneamente la revisione della legge sulle lotterie. In compenso, i Cantoni hanno assicurato al Consiglio federale che avrebbero stipulato un concordato intercantonale per colmare le lacune e ovviare agli inconvenienti individuati da una commissione peritale nell’ambito delle lotterie e scommesse. Nel contempo il Consiglio federale ha incaricato il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) di esaminare se le misure adottate dai Cantoni sono risultate efficaci o se occorre proseguire la revisione della legge sulle lotterie.

Nel frattempo i Cantoni hanno concluso un concordato sulla base del quale hanno istituito nuove autorità intercantonali d’esecuzione competenti per lotterie e scommesse di portata intercantonale o nazionale. Dato che queste autorità hanno iniziato la loro attività soltanto il 1° gennaio 2007, sembra ancora troppo presto per valutare in misura attendibile l’efficacia delle misure adottate dai Cantoni. Inoltre con il differimento del rapporto al 2011 s’intende anche permettere di individuare con maggior chiarezza le ripercussioni per la Svizzera degli attuali sviluppi economici, giuridici e tecnologici a livello europeo nel settore dei giochi d’azzardo. È inoltre possibile che entro il 2011 i tribunali avranno chiarito importanti questioni di principio nell’ambito dei giochi d’azzardo, come auspicato dal Consiglio federale.

Contatto / informazioni
Luzius Mader, Ufficio federale di giustizia, T +41 58 462 41 02, Contatto