L'Autorità federale di sorveglianza dei revisori inizia la sua attività

Il Consiglio federale pone in vigore al 1°settembre 2007 la legge e l'ordinanza

Comunicati, DFGP, 22.08.2007

Berna. Dal 1° settembre 2007 la nuova Autorità di sorveglianza dei revisori deciderà sull'abilitazione dei revisori e sorveglierà gli organi di revisione di società con azioni quotate in borsa. L'autorità indipendente garantirà da un lato che i servizi di revisione siano forniti conformemente alle prescrizioni e ai requisiti di qualità, e dall’altro che le direttive internazionali quali il «Sarbanes-Oxley Act» statunitense vengano attuate. Mercoledì il Consiglio federale ha posto in vigore al 1°settembre 2007 la legge sui revisori (LSR) e le disposizioni esecutive.

L'Autorità di sorveglianza dei revisori gestisce un'autorità d'abilitazione e tiene un registro pubblico per persone fisiche e giuridiche che forniscono servizi di revisione previsti dalla legge. L'Autorità in questione sorveglia le imprese di revisione che forniscono servizi di revisione per società con azioni quotate in borsa e le sottopone a un controllo approfondito almeno ogni tre anni. Collabora insieme alle autorità di sorveglianza previste da leggi speciali, alle borse, alle autorità penali, ai tribunali civili e alle autorità estere di sorveglianza dei revisori.

Nessun costo per la Confederazione
L'Autorità di sorveglianza dei revisori si organizza da sé e si autofinanzia completamente mediante gli emolumenti riscossi per le sue decisioni, i suoi controlli e le sue prestazioni nonché mediante le tasse delle imprese sotto sorveglianza statale. Il nuovo sistema di abilitazione e di sorveglianza non causa quindi costi alla Confederazione.

Riassetto globale del diritto in materia di revisione
Alla fine del 2005 il Parlamento ha approvato un riassetto completo del diritto in materia di revisione destinato a colmare le lacune e le carenze del diritto vigente. La rispettiva modifica del Codice delle obbligazioni (CO) e la legge federale sull’abilitazione e la sorveglianza dei revisori si sono rese necessarie anche a causa di sviluppi internazionali, in particolare in relazione all’attuazione del «Sarbanes-Oxley Act» statunitense e a sviluppi analoghi in seno all’Unione europea. La necessità di riformare in modo credibile il diritto in materia di revisione è stata confermata anche da scandali finanziari e fallimenti di imprese in Svizzera e all’estero.

L'entrata in vigore del diritto materiale relativo alla revisione (disposizioni del CO) è prevista per il 1°gennaio 2008.

Contatto / informazioni
Autorità di sorveglianza dei revisori, T +41 31 560 22 22, Contatto