Principio della trasparenza e Ufficio del mediatore federale: decisione rinviata

Prima dovrà essere fatta chiarezza sulle prospettive finanziarie della Confederazione

Comunicati, DFGP, 29.05.2002

Berna, 29.05.2002. Il Consiglio federale si occuperà dopo la pausa estiva dell'introduzione del principio della trasparenza e della creazione di un Ufficio del mediatore federale, quando vi sarà maggior chiarezza sulle prospettive finanziarie della Confederazione.

Nella sua seduta di mercoledì, il Consiglio federale ha sospeso la discussione sull'introduzione del principio della trasparenza e sulla creazione di un Ufficio del mediatore federale, ritenendo che prima vada chiarita la quastione del finanziamento dei costi supplementari. I costi correnti per l'introduzione del principio della trasparenza, sulla base di esperienze internazionali e di uno studio commissionato dal DFGP, sono stimati a circa 5 milioni di franchi. La gestione dell'Ufficio del mediatore ingenererebbe costi supplementari pari a circa 2 milioni di franchi annui.

Il Consiglio federale si occuperà del seguito da dare ai due affari citati dopo la pausa estiva, quando vi sarà maggior chiarezza in merito al preventivo 2003, alla pianificazione finanziaria 2004-2006 e in relazione all'attuazione del freno all'indebitamento.

Contatto / informazioni
Servizio d'informazione DFGP, T +41 58 462 18 18, Contatto